Continua la pubblicazione degli articoli della Costituzione Italiana; qui c’è la prima parte, dove spiego i motivi di questa idea e come mi sia venuta in mente.

Dicono che la nostra Costituzione sia la più bella del mondo.

Scopriamolo insieme.

Costituzione della Repubblica Italiana, uno dei tre originali del 1947.

La Costituzione della Repubblica Italiana è la legge fondamentale dello stato, quella che definisce le applicazioni e le idee di tutte le altre: pertanto, se una legge è in conflitto con la Costituzione, non può essere promulgata (la Costituzione è rigida). La legge è stata approvata dall’Assemblea Costituente, l’unione dei partiti del dopoguerra che la stilarono, il 22 dicembre del 1947 e promulgata da Enrico de Nicola il 27 dicembre. Entrò in vigore il 1° Gennaio 1948, quindi 63 anni fa. La prima parte è quella composta dai

PRINCIPI FONDAMENTALI

Sono i primi dodici articoli della costituzione, e non possono essere modificati o abrogati;

sanciscono le idee sulle quali si fonda lo Stato Italiano.

(continua)

Art. 4

La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.

Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.

Art. 5

La Repubblica, una e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali; attua nei servizi che dipendono dallo Stato il più ampio decentramento amministrativo; adegua i principi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell’autonomia e del decentramento.

Art. 6

La Repubblica tutela con apposite norme le minoranze linguistiche.

Art.7

Lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani.

I loro rapporti sono regolati dai Patti Lateranensi. Le modificazioni dei Patti accettate dalle due parti, non richiedono procedimento di revisione costituzionale.

***

Potete trovare il testo completo su questa pagina.

Qui c’è la pagina di Wikipedia, se ne volete sapere di più.

Annunci