Tag

,

 

 

Grazie a tutti, di nuovo, per quello splendido 57% che ci avete regalato domenica e lunedì.
Si è trattato non solo di una vittoria dello Stato sopra la privatizzazione selvaggia, non solo della legalità sopra ogni forma di privilegio tradotto in legge, ma anche della vittoria della lungimiranza, ovvero di non dover confrontarsi con problemi come gestione delle scorie e fusioni del nocciolo.

Ma è stata anche la vittoria della rete, dei giovani e di chi si è impegnato a far passaparola sul referendum, battendo il silenzio e talvolta le informazioni sballate dei tg nazionali.
Per la seconda volta (dopo le amministrative), la rete è riuscita a creare partecipazione.

E c’era pure un coglione che aveva detto: libertà è partecipazione.

Quindi, grazie, grazie veramente a tutti.

Più o meno trenta milioni di grazie.

 

Ci vediamo domani per festeggiare ancora tutti insieme, su una cosa forse meno importante a livello nazionale, ma assai per me, davvero assai

Annunci